IL CIRCOLINO
Marionette in libertà

La storia: 
Un ragioniere, nel pieno delle sue funzioni di calcolo, è colpito da un improvviso sonno.
Tutto quello che lo circonda  comincia ad animarsi: la lampada a piantana e l’appendiabiti incominciano a muoversi e  si trasformano in clown.
Spogliano il protagonista della cravatta, della giacca, delle belle e lucide scarpe e incominciano a truccarlo con colori  e naso rosso.
Scoccherà anche l’amore, tra il nuovo pagliaccio e la ballerina di un carillon, sarà corrisposto?
Come ogni sogno ha un risveglio, ma siamo sicuri che il sogno è proprio del ragioniere?
Perché la moglie di Perticone, uno dei due clown, si ostina a cucinargli sempre i “castrpuzzoli sbrindellati”?
Lo sa benissimo che per cena non li digerisce, e che durante la notte gli producono strani incubi ricorrenti, come quello di sognare un ragioniere che si veste da cown.
(Un omaggio a Bonvi ed ai suoi “Incubi di provincia”)

Lo spettacolo è interpretato da quattro attori, ed oltre alla storia, ha all’interno classici numeri di teatro di strada: giocoleria, fuoco, pantomima.
Lo spettacolo ha una durata di c/a 30 minuti.


Per contatti:
Associazione Culturale
IL CIRCOLINO
Teatro di strada
Via Santa Chiara n.71
47900 Rimini RN
tel.0338 9092317  fax.0541785465
ilcircolino@yahoo.it


<-- BACK