Silvestro Sentiero

Della capacità di scrivere messaggi estemporanei, Silvestro Sentiero è riuscito a fare un’attività del tutto nuova e sorprendente. Vestito in frak, si arma di un leggio con la scritta poeta e riesce a farsi notare per l’aspetto etereo, dolce e romantico. La gente si ferma curiosa e lui, muovendo febbrilmente la penna su di un foglio, ne traccia brevissimi profili di rara bellezza. L’incredibile artista, con la sua aria sognante e bohemienne fa così tanto scalpore che ben presto i suoi versi conquistano il mondo culturale italiano. Al "Palazzo delle esposizioni" presenta "Le parole del poeta" .La manifestazione è curata dallo storico dell’arte Achille Bonito Oliva. Sul piedistallo di tufo realizzato da Matteo Fraterno, Silvestro legge le composizioni del suo libro "Nude passeggiate" ergendosi a monumento vivente della poesia. Inaspettatamente è conteso da stampa e televisioni nazionali. Per mesi i mass-media si disputano il privilegio di presentarlo al pubblico. Il primo ad esserne sorpreso è proprio Sentiero che, perplesso, accetta di prendere parte al "Maurizio Costanzo show" e ad altri programmi. Ovunque la gente lo riconosce e lo avvicina e a tutti, il gentil poeta, risponde con un sorriso e una poesia.


 

SILVESTRO SENTIERO
POETA
tel. fax +39 081 8612675

 

back to buskers index