Data
13/06/2019

Ora
19:00

Durata
45 min

Luogo
10 - Saloon

Sto caricando la mappa ....

No Data

Dalla loro nascita nel 2014, i Sound Of Thieves hanno fatto girare la testa ovunque si siano esibiti. Il duo crea maestose composizioni musicali, accompagnate da battiti che ipnotizzano e da voci scottanti che affascinano e conquistano qualunque pubblico; il tutto utilizzando solamente una piccola loop-station ed un basso elettrico come struttura portante del loro sound.

La loro storia inizia a Nicosia (Cipro), luogo in cui Phoebe Pope e Jan Bures contemplano un suono di gran lunga migliore rispetto a quello di due persone che suonano insieme. Questa idea è divenuta fruttuosa, e nel loro primo anno di esistenza, i Sound Of Thieves hanno tenuto più di 100 concerti. Hanno partecipato ai più grandi festival musicali vicino all’isola, quali il Farma Projekt e il Fengaros Music Festival, attraverso i quali hanno fatto conoscere il loro nome. Il duo si è anche esibito nel BalconyTV, il cui programma Live From The Outside ha inserito il loro pezzo “City” nella propria raccolta; la versione studio dello stesso pezzo è stata invece pubblicata sul ‘DownTempo Interlude’ dalla Notes & Spirits Recordings.

Il loro secondo anno di attività è stato altrettanto produttivo, con più date in territorio nazionale e presenze notevoli, come quelle al Loud Music Festival di Nicosia e al Nena Sahne in Turchia.

Nel luglio 2016 il duo ha preso l’audace decisione di trasferirsi nel Regno Unito, e dopo un breve periodo decisionale, si sono stabiliti a Manchester. Con l’intenzione di partire subito in quarta, hanno acquistato una batteria ed un inverter, cominciando la loro avventura come artisti di strada in giro per la città. Manchester si è dimostrato un terreno accogliente, e i Sound Of Thieves hanno rapidamente acquistato l’attenzione del pubblico, che si è tradotta in esibizioni in giro per la città, presenze al Samsara Street Sessions, al Salford Music Festival, al Manchester International Festival, e hanno suonato perfino al  Manchester City Etihad Stadium. Sono stati anche invitati al Aufgetischt Buskers Festival in Svizzera, al Buskers Braunschweig Festival in Germania e all’ Edinburgh Fringe Festival.

Dopo il successo ottenuto grazie alla pubblicazione, in giugno, del loro primo EP ufficiale dal titolo “In My Kingdom” (Nel Mio Regno), continuano a spingersi oltre i propri limiti, e sembra che questo sia solo l’inizio del loro viaggio.

Spettacolo OFF